Intervista all’ Ass. Culturale Tracciati Virtuali: in arrivo la XV Edizione del Premio Letterario “Città di Castello”

Intervista all’ Ass. Culturale Tracciati Virtuali: in arrivo la XV Edizione del Premio Letterario “Città di Castello”

Tracciati Virtuali è un'associazione culturale apolitica, apartitica e aconfessionale, con sede a Città di Castello. Dal momento della sua costituzione, l'Associazione ha avuto come progetto principale della propria attività annuale l'organizzazione del Premio Letterario “Città di Castello”, una manifestazione a carattere internazionale riservata a scrittori di ogni fascia d'età con l'obiettivo di promuovere e incentivare la passione per la scrittura e per la lettura fra i cittadini di ogni estrazione sociale e culturale.
 
«Quando è nato il Premio “Città di Castello”? Quali sono gli obiettivi che persegue, e cosa lo differisce dagli altri concorsi letterari italiani?».
Il Premio Letterario è nato nel 2007 e si è subito contraddistinto per una giuria di alto prestigio avendo coinvolto nel corso degli anni  qualificate personalità del mondo della cultura, del giornalismo e della letteratura. Ricordo fra gli altri le presenze in giuria di Carlo Verdone, Barbara Palombelli, Valerio Massimo Manfredi, Alessandro Cecchi Paone.
L'alta qualità e la serietà della manifestazione sono state riconosciute anche ai più alti livelli istituzionali del Paese tanto che il Presidente della Repubblica ha concesso per tre anni consecutivi l'Alto Patronato, che rappresenta la massima onorificenza in Italia per una iniziativa culturale.
 
«Il 2021 vede la realizzazione della XV Edizione del Premio “Città di Castello”. Come è cambiata la sua organizzazione dall'anno scorso, a causa dei limiti derivanti dalle misure adottate per l'emergenza sanitaria? Dove, quando e con che modalità si svolgerà la premiazione quest'anno?».
Per ciò che concerne tutto l'iter di valutazione dei testi non abbiamo avuto problemi: dalla chiusura delle iscrizioni al momento della premiazione è stato possibile rispettare la programmazione così come l'avevamo sempre prevista anche per le precedenti edizioni. Quello che non è stato possibile fare nel 2020 è tutto ciò che riguarda le iniziative collaterali che si svolgono durante l'anno sotto l'egida del Premio Letterario, e cioè seminari, convegni, incontri con le scuole e presentazioni di libri.
 
«Una delle caratteristiche più interessanti del Premio “Città di Castello” è la composizione variegata della giuria, come sempre presieduta dal critico letterario, attore e regista teatrale Alessandro Quasimodo. Chi saranno i giurati presenti in questa edizione?».
Quest'anno abbiamo tre nuovi ingressi in giuria, rappresentati dal linguista e scrittore Giulio Ferroni, dalla giornalista della Rai e conduttrice del programma "Elisir" Benedetta Rinaldi e dall'inviato speciale del Corriere della Sera Pier Luigi Vercesi. Le loro professionalità vanno ad aggiungersi agli altri membri della giuria che sono: Osvaldo Bevilacqua, giornalista e storico conduttore del programma Rai "Sereno variabile"; Claudio Pacifico, Ambasciatore d'Italia; Anna Kanakis, attrice e scrittrice; Antonio Padellaro, giornalista e scrittore; Alessandro Masi, Segretario Generale della Società Dante Alighieri; Maria Borio, scrittrice e ricercatrice dell'Università di Perugia; Luciano Monti, docente alla Luiss di Roma, Marinella Rocca Longo docente Università Roma Tre e Giovanni Zavarella, critico letterario.
 
 
«Nelle passate edizioni, quali sono state le opere vincitrici nelle tre categorie principali in cui è suddiviso il Premio - Narrativa, Poesia e Saggistica - che hanno riscontrato maggior successo di pubblico e di critica?».
Devo dire che la nostra giuria, pur nelle difficoltà delle valutazioni fra centinaia di opere iscritte ogni anno, nel corso delle precedenti edizioni ha sempre premiato opere che poi hanno avuto anche un discreto riscontro in termini di critica e di pubblico.
Ricordo volentieri ad esempio i saggi di Francesco Venier Essere un "essere umano" (2016) e Il tempo del cambiamento (2019), mentre per la narrativa un riscontro interessante lo ha ottenuto il romanzo di Nicoletta Romanelli le mie sorelle erano innamorate di Andrea Giordana e io no (2014).
 
«In questa XV Edizione vi è una novità: l'istituzione della sezione speciale “Riprendiamoci il futuro”. Vuole parlarcene?».
Questa sezione, istituita con il patrocinio della Fondazione Bruno Visentini, e coordinata dal Prof. Luciano Monti docente alla Luiss Guido Carli di Roma, ha come scopi principali quello incentivare negli studenti la passione per la scrittura e per la lettura e promuovere azioni sociali a favore dei giovani, nonché azioni di prevenzione e contrasto del disagio giovanile e del fenomeno del bullismo nelle scuole. Il tema di questa prima edizione sarà: "2030: come vedo la mia città".
 
 
«Qualche informazione tecnica, affinché i lettori interessati possano avere la possibilità di partecipare al Premio: a chi è rivolto il concorso letterario, che caratteristiche deve avere un testo per rientrare in una delle tre sezioni principali e qual è il termine per la consegna dell'opera? Dove si può scaricare il bando di partecipazione?».
Il bando può essere scaricato dal sito del Premio Letterario "Città di Castello", che ricordo è www.premioletterariocdc.it.
Il concorso è riservato a opere inedite di narrativa, poesia e saggistica.
Ci sono dei prametri di lunghezza delle opere a cui gli scrittori devono attendersi che sono i seguenti:
La quantità di pagine (circa 2.000 caratteri cad.) per la narrativa dovrà essere compresa tra un minimo di 50 e un massimo di 180; per la saggistica il quantitativo minimo dovrà essere di 60 per un massimo di 200; per la poesia il quantitativo minimo accettato sarà di 25 poesie per un massimo di 60.
 
 
«Il Premio “Città di Castello” è indetto dalla vostra Associazione Tracciati Virtuali. Vuole descriverci il lavoro e le finalità di questa interessante e prolifica realtà culturale?».
Tracciati Virtuali è una Associazione Culturale apolitica, apartitica, aconfessionale, rivolta a tutte le persone senza distinzione alcuna. Come espressione di partecipazione, solidarietà, responsabilità sociale, compartecipazione e pluralismo alla società, l'Associazione, nelle iniziative che intraprende, è solita richiedere la partecipazione di enti, istituti e altre associazioni. L'obiettivo è quello di valorizzare le risorse esistenti nel territorio e promuoverne di nuove, nonché progettare eventi non solo a Città di Castello o in Umbria, ma anche in altre località Italiane o Europee in contemporanea o in forma itinerante. Fra le priorità principali sono previste l'attuazione del principio di pari opportunità ed equità nel tessuto sociale, e favorire una partecipazione attiva delle categorie definite “protette” (bambini, giovani, anziani, donne, cittadini stranieri residenti in Italia, persone svantaggiante in ragione di condizione fisiche o psichiche o economiche o sociali) riservando loro un opportuno spazio in ogni attività.
 
 
Contatti
https://www.premioletterariocdc.it/
https://www.luoghinteriori.it/
https://www.instagram.com/luoghinteriori_edizioni/?hl=en
premioletterariocdc@libero.it
tracciativirtuali@virgilio.it

Articoli correlati

Interviste

Intervista a Patrice Avella autore di “Modigliani, l’amore & Paris”

07/05/2021 | Bookpress

Incontriamo oggi l'autore patrice avella (edizioni il foglio letterario di gordiano lupi) per una piacevole intervista in occasione della recente pubblicazione del libro ...

Interviste

NIGHTGUIDE INTERVISTA ALE ANGUISSOLA

22/04/2021 | CarolinaElle

Artista a tutto tondo e musicista fuori dagli schemi, ale anguissola racconta la vita, l'amore e il mondo attraverso testi accessibili e melodie che rimangono impresse si...

Interviste

Intervista a Cristiana Giacometti della casa editrice il Narratore: l’audiolibro del romanzo 1984 di Orwell

16/04/2021 | Bookpress

George orwell, pseudonimo di eric arthur blair (motihari, bengala, 1903 - londra, 1950), è stato uno scrittore, giornalista, saggista, attivista e critico letterario bri...

423582 utenti registrati

16867528 messaggi scambiati

7126 utenti online

11351 visitatori online