Stefano Pain, Riccardo Ray: come è nata Goin' Down e qualche idea per dj e clubbing

Stefano Pain, Riccardo Ray: come è nata Goin' Down e qualche idea per dj e clubbing


 
 
 
Che state facendo di bello in questo periodo a livello musicale?
 
Riccardo Ray: "sto lavorando a dei progetti che usciranno nel corso di questo 2021"
Stefano Pain: "è un momento dedicato totalmente alla musica. Non potendo frequentare locali notturni, ci si concentra sulle nuove produzioni discografiche".
 
Com'è nata Goin' Down?
 
RR: "E' nata in un momento particolare della mia vita, a maggio 2020. A causa del lockdown ho iniziato a lavorare nel settore sicurezza per un'azienda. Nelle poche pause che avevo sono riuscito a mettere giù qualche idea...".
SP: "Ho conosciuto Riccardo durante una One Night bolognese, Rock The Club. Durante il lockdown ci siamo sentiti e confrontati riguardo le nostre passioni musicali... e pian piano, ecco che è arrivata l'idea giusta, ovvero 'Goin' Down', che è uscita su una label importante, 1Stripe, distribuita da Universal Germany".
 
Come lavorate in studio? 
 
RR: "Non abitando vicini, collaboriamo solitamente online. Svolgiamo due progetti basati sulla stessa canzone seguendo una stessa linea/ stile musicale e li fondiamo insieme per ottenere musica che rispecchi sia me sia lui".
SP: "Abbiamo lavorato a distanza, in Smart Work!".
 
Come ti definiresti come dj?
 
RR: "timido per certi versi, ma d'altra parte mi sento sicuro di me stesso e delle mie capacità".
SP: "Non amo darmi etichette. Amo la House Music in tutte le sue sfaccettature:  prog house, tech. E amo spaziare nei miei dj set".
 
Ci sono altri dischi in programma per te / voi in questo periodo? 
 
RR: "Stiamo pensando di dare ad un seguito a "Goin' Down".
SP: "Si! Ho in programma due nuovi singoli come Stefano Pain e a breve anche arriverà anche il follow up realizzato con Riccardo!".
 
Che consigli daresti ad un giovane dj?
 
RR: "Segui sempre i tuoi sogni, non è semplice il mondo dello spettacolo e del musicista, ma nonostante le difficoltà che si possano trovare... non fermarti e continua sempre a crederci". 
SP: "Credere sempre in sé stessi e portare avanti la propria passione, con determinazione".
 
Come può ripartire il divertimento? 
 
RR: "E' importante che ognuno di noi rispetti tutte le regole, in primis per la propria sicurezza e salute e poi anche per provare a far finire il prima possibile questo periodo. Il Covid ha messo in difficoltà tutti".
SP: "Tutto ripartirà non appena ci si potrà spostare e muovere liberamente.  Senza restrizioni il mondo del divertimento tornerà  ad essere come prima... ma il percorso sarà step by step".
 

Articoli correlati

Musica

Marco Fratty e Marco Flash, esce il loro remix di "Good Times", classico della disco music

09/04/2021 | lorenzotiezzi

    nella primavera 2021 si può fare un tuffo nella disco degli anni '70 con un fantastico remix tutto italiano di "good times", capolavoro immortale della musica ...

Musica

Pequod Acoustics, primavera di musica tra Firenze e Ibiza

08/04/2021 | lorenzotiezzi

        la primavera 2021 è ormai nell'aria. Quella delle casse acustiche hi-pro di pequod acoustics riesce ad emozionare anche soltanto in digitale, tramite v...

Musica

"Can't Get Enough" e una chart / selezione su Traxsource per ballare pensata da DAN:ROS

07/04/2021 | lorenzotiezzi

            ad aprile 2021, ecco una bella selezione / chart di 12 pezzi curata da dan:ros su traxsource, uno dei siti musicali più utilizzati dai dj di tu...

423541 utenti registrati

16831500 messaggi scambiati

6657 utenti online

10604 visitatori online